I vantaggi economici per l’installazione di un depuratore in azienda

I vantaggi economici per l’installazione di un depuratore in azienda

L’acqua che arriva all’interno degli ambienti domestici e nelle aziende è potabile e idonea all’uso alimentare da parte di tutti i dipendenti di un’azienda e componenti della famiglia.

Alcune volte però, a causa delle cattive caratteristiche organolettiche, può essere indispensabile acquistare prodotti per migliorare sapore e odore dell’acqua che esce dai rubinetti.

Noi di ADM Idrosoluzioni siamo pronti a presentarti nell’approfondimento di oggi tutti i benefici che può ottenere la tua realtà commerciale installando un depuratore di acqua.

Risparmio con installazione del depuratore di acqua

La necessità di installare un impianto di depurazione dell’acqua in azienda insorge nel momento in cui il titolare vuole concretizzare il desiderio di rendere l’acqua più sicura da bere.

Una scelta unica che consente di ottenere numerosi vantaggi. Primo tra tutti, la salvaguardia dell’ambiente.

Secondo aspetto, ma non meno importante, il risparmio economico. Installando un impianto di depurazione, viene meno l’acquisto di casse d’acqua nei supermercati o di boccioni.

I dipendenti potranno bere direttamente e comodamente dal rubinetto, ottimizzando gli investimenti.

Si consideri che mediamente all’anno si spendono 200 euro per l’acquisto di acqua, per ogni singola persona operante in un’azienda. Grazie ad un depuratore invece si risparmierà il doppio.

Al giorno d’oggi acquistare un impianto di depurazione non comporta una spesa inaccessibile: si tratta di un ottimo investimento, che porterà solo benefici sul bilancio di fine anno. Per altro l’azienda dovrà occuparsi esclusivamente di assicurare una corretta ed ordinaria manutenzione, affidandosi ad esperti del settore per gli interventi di controllo e rispettando le normative vigenti.

Una migliore immagine per dipendenti e visitatori

Avere un impianto di depurazione può migliorare l’immagine dell’attività commerciale nel suo complesso. L’azienda si mostrerà sostenibile e sensibile agli occhi di collaboratori e visitatori.

Tra i sistemi più economici di purificazione presentiamo la caraffa filtrante che ha un costo davvero ridotto ed accessibile richiedendo soltanto periodicamente il cambio dei filtri.

Come funziona la caraffa filtrante

La caraffa filtrante è di semplice utilizzo ma altamente funzionale. All’interno della brocca sono presenti dei filtri (cartucce) capaci di trattenere le sostanze nocive ed inquinanti, rendendo l’acqua depurata. L’acqua del rubinetto andrà versata direttamente nella caraffa e successivamente verrà depurata grazie al lavoro delle cartucce.

In commercio sono disponibili modelli diversi di caraffe che si differenziano rispetto al tipo di filtro e alla capienza della brocca stessa. In particolare si trovano due sistemi di filtraggio, quello a carboni attivi e i filtri con resine a scambio ionico: nel primo caso, i carboni attivi assorbiranno le sostanze inquinanti, mentre nel secondo caso vi è una resina specifica che “scambia” le sostanze nocive con agenti non dannosi.

Se sei interessato ad installare un impianto di purificazione dell’acqua nella tua azienda, contattaci subito!

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 500px;}